Ida Dominijanni

Filosofa femminista, giornalista e saggista, ha lavorato al lungo nella redazione del quotidiano il manifesto e scrive attualmente su Internazionale. Ha insegnato teoria femminista in varie università italiane e straniere ed è stata research fellow presso la «Society for the Humanities» della Cornell University negli Stati Uniti. È membro del Centro studi per la riforma dello Stato di Roma e fa parte della comunità filosofica femminile Diotima. Suoi contributi sono stati pubblicati in molte riviste italiane e straniere e in svariati volumi collettivi. Il suo ultimo libro si intitola Il trucco. Sessualità e biopolitica nella fine di Berlusconi (Ediesse, 2014).

Archivio

Articoli

L’opera viva per eccellenza è l’essere umano nato da donna, ovvero, vista dal lato del soggetto invece che dell’oggetto, l’opera creatrice materna. Il fatto è tanto evidente quanto rimosso nella storia del pensiero occidentale, che in materia di (pro)creazione ruba al materno tutte le metafore possibili (un’opera si concepisce, si >…

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03