Francesco Festa

Ricercatore indipendente, dottore di ricerca in Storia contemporanea dell’Europa mediterranea. Ha svolto precariamente insegnamento presso l’università L’Orientale di Napoli, attività interrotta a seguito del movimento dell’Onda del 2008. Oggi è un ricercatore indipendente per passione e militanza. Tra i suoi recenti interessi vi sono: lo studio degli effetti in campo politico ed economico delle rappresentazioni e dei discorsi prodotti intorno a gruppi sociali subalterni o aree geografiche periferiche; la critica dei modelli di sviluppo con particolare attenzione al sud Italia e d’Europa; l’analisi di esempi di democrazia diretta e di pratiche di potere costituente in contesti metropolitani. È membro del collettivo EuroNomade. Ultime pubblicazioni sono all’interno dei volumi a cura di L. Rossomando, Lo stato della città. Napoli e la sua area metropolitana (Monitor, 2016) e di Orizzonti Meridiani, Briganti o emigranti. Sud e movimenti tra conricerca e studi subalterni (ombre corte, 2014).

Archivio

Articoli

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03