casamatta

Chi sono?

Loro o io?
Noi.
Didascalia di una emozione.
Si può dire che sono (da sinistra verso destra) Enzo, Turi, Benedetto e Pippo.
Chi sono?
Torna la domanda.
Sono percorso e attraversamento, sono la forma di prossimità alla quale la vita si attaccata nel momento in cui chiedeva vita, ad altri. Domandando grosso modo: chi siamo? Chi possiamo essere?
Intanto eravamo luogo, capannone (direbbe OFN).
Ed abbiamo vissuto di domande reciproche e racconti, reciproci.
Chi eravamo?
La vita che avevamo espresso.
E allora?
Beh, niente.
Oggi c’è stato il terremoto.
Esistenze scosse.
Vitali.
Un continuo punto di domanda.
Desiderio estremo.
Quasi una minaccia.
D’amore.
Di senso.
Alberghiamo, in movimento.
Trovatori d’accoglienza.
Donatori di fuga.
Ecco l’essere.
Ecco chi sono.

Archivio

Articoli

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03