claire-fontaine-untitled-paris-11-april-2006-2006-1000x677
Claire Fontaine, Untitled (Paris 11 April 2006).

Qui ricomincia un racconto del comune. I sensi in allerta per coglierlo. Le parole da inventare per costruirlo. Relazioni altre per goderselo. È il racconto di un tempo che si fa largo, di un desiderio di vita nuova, di un po’ di possibile… Transita per i nostri corpi che alcuni chiamano individui, e talvolta li sposta, li assembla con altri in una percezione di gioia. Ha la creatività di un genio collettivo che libera ciascuno delle rispettive incapacità. Si fa per presa diretta, con un’immagine, con un suono, un gesto. Così è l’incipit di un racconto che non smette di ricominciare, teso a costruire il sensibile che vorremmo… qui con un focus dedicato a questo tema e alla mostra/evento Sensibile comune. Le opere vive (14-22 gennaio 2017 – Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea, Roma) si riprende a raccontarlo, a produrlo e a farne esperienza.

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03